Procedura attuativa in caso di superamento limiti inquinanti dell’aria in regione Piemonte

Le azioni conseguenti al superamento della soglia:

  • Il raggiungimento consecutivo per 7 giorni della soglia di concentrazione giornaliera di Pm10, definita dannosa per la salute umana dalla Oms pari a 50 μg/m attiva il livello di cruscotto di colore giallo, a cui conseguono almeno le seguenti azioni blocco circolazione urbana per veicoli diesel Euro III dalle 8.30 alle 18.30 o con orario in accordo con le limitazioni già in vigore; riduzione di 1 grado (o di 1 ora del funzionamento) del riscaldamento degli edifici pubblici; divieto di bruciare residui vegetali in campo; divieto di utilizzo caminetti aperti; divieto di spandimento libero in agricoltura  dei liquami derivanti da deiezioni animali nel raggio di 20 Km dagli agglomerati sottoposti alle misure.
  • Al raggiungimento consecutivo per 3 giorni del doppio della soglia limite di concentrazione giornaliera di Pm10 pari a 100 μg/m si attiva il livello di cruscotto di colore arancio a cui conseguono le ulteriori azioni seguenti: blocco circolazione urbana per veicoli diesel Euro IV dalle 8:30 alle 18:30 o con orario in accordo con le limitazioni già in vigore; ulteriore riduzione di 1 grado (o di 1 ora del funzionamento) del riscaldamento degli edifici pubblici (2gradi o 2 ore in meno).
  • Al raggiungimento consecutivo per 3 giorni del triplo della soglia limite di concentrazione giornaliera di Pm10 pari a 150 μg/m si attiva il livello di cruscotto di colore rosso cinabro, a cui conseguono le ulteriori azioni: riduzione della velocità sulle strade tipo A/B a 90km/h massimi (90km/h per strade tipo A, 70 km/h strade di tipo B); blocco totale circolazione urbana mezzi diesel dalle 8:30 alle 18:30 o con orario in accordo con le limitazioni già in vigore.
  • Al raggiungimento  consecutivo per 3 giorni di una concentrazione giornaliera di Pm10 pari a 180 μg/m si attiva il livello di cruscotto di colore rosso vivo, a cui conseguono le seguenti azioni: blocco totale circolazione urbana veicoli privati nei giorni feriali dalle 8:30 alle 18:30 o permanente; blocco totale circolazione nelle aree extra urbane veicoli privati nei giorni feriali dalle 8:30 alle 18:30 o permanente; bus gratuiti.